Non è facile comprendere il senso della vita.

Di respiri che improvvisamente cessano di esistere. Di respiri che sono stati e di cui senti ancora il rumore. Di immagini di sofferenza, di privazione, di lotta, che passano attraverso i nostri sguardi, troppo presi a sostenere un io barcollante. Eppure, in questo giro convulso di esistenza, il senso potrebbero essere di dare un po’ di noi. Così, quando il nostro respiro verrà assorbito dal vuoto del non essere,  saremo ancora in tutti coloro a cui abbiamo donato, ogni giorno, parte della nostra essenza.

Annunci

One thought on “Non è facile comprendere il senso della vita.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...